LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
17/03/2013
TORNEI PULCINI ED ESORDIENTI - FASE PRIMAVERILE

1.1     Tornei esordienti e pulcini – fase primaverile

All’avvio dei Tornei Esordienti e Pulcini a 5 ed a 7 – fase primaverile, si ritiene opportuno rimandare a quanto pubblicato con C.U. nr. 25 del 27/09/2012 e illustrato anche durante la riunione plenaria dedicata al settore giovanile svoltasi il 4 febbraio u.s., riguardante le norme che regolamentano dette categorie.

In questa sezione, il Comitato ritiene comunque opportuno ricordare alcuni aspetti particolarmente importanti:

 

DISTINTA/RAPPORTO GARA TORNEO ESORDIENTI E PULCINI

Sulla base dell’esperienza raccolta si invitano le Società al rispetto delle norme e delle procedure che regolamentano detta attività (C.U. n° 1 del SGS). Si ricorda di attenersi rigorosamente ai limiti di età previsti per i ragazzi impiegati e di rispettare le norme che ne stabiliscono tempi e le modalità di gioco. Si ricorda l’obbligo di effettuare le procedure di riconoscimento dei ragazzi presentando, con la copia del referto, i cartellini identificativi o documenti di identità e di procedere all'appello dei giocatori.

Il Comitato auspica la necessaria precisione nella compilazione dei referti di gara e suggerisce l'utilizzo della sezione "note" per segnalare eventuali problematiche.

 

TEMPI PER L’INVIO E MODALITÀ DI COMPILAZIONE DEI RAPPORTI DI GARA

- le Società che non provvedono ad inviare il rapporto di gara o a dare comunicazione di variazione al calendario (con l’indicazione della data di recupero) entro il termine di 8 giorni dalla data programmata per lo svolgimento della gara, verranno segnalate al Giudice Sportivo per l’applicazione delle sanzioni previste dalla normativa vigente.

- la società ospitante deve inviare, oltre alla propria, anche la lista formazione della squadra ospite;


 

 

- il rapporto di gara deve essere compilato in ogni parte: torneo, girone, n° giornata, data (a calendario ed eventualmente anche data del recupero), campo, gara (riportare nome delle società), i punti fatti e completo delle firme dei dirigenti e del dirigente arbitro, nr. tessera personale o documento riconoscimento;

- nelle caselle “punti” devono essere riportati i punti realizzati (1 punto per ogni minigara vinta o pareggiata) e non i punti da attribuire in classifica, che verranno invece conteggiati dal Comitato;

- eventuali segnalazioni vanno riportate con chiarezza e precisione alla voce “Note”;

- la versione in uso del “rapporto di gara/distinta formazione”, per entrambe le categorie, è scaricabile aprendo la voce "elenco moduli" nella sezione "modulistica" del sito del Comitato provinciale autonomo di Trento, all’indirizzo: http://www.figctrento.it/documenti/modulistica/MODULO_ESORDIENTI.xls

 

ATTIVITÀ DI BASE – PREVALENZA DEI TORNEI FEDERALI SU QUELLI DI SOCIETÀ

Si ritiene opportuno rammentare quanto disposto dal punto 11.5 “disposizioni integrative” del Comunicato Ufficiale nr. 1 del S.G.: “.…. non è consentita l’effettuazione di Tornei che creino difficoltà allo svolgimento dell’attività ufficiale o alla frequenza scolastica dei giovani calciatori.”

Pertanto, non è ammesso che le Società chiedano spostamento di gare dei Tornei Pulcini ed Esordienti organizzati dalla F.I.G.C. per partecipare a Tornei organizzati da Società.