LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
17/07/2013
LA RAPPRESENTATIVA ESCE A TESTA ALTA CONTRO L'INTER

Ottima prestazione della rappresentativa trentina guidata da Florio Maran, che esce dallo splendido manto erboso di Pinzolo sconfitta per tre a zero dall’Inter. “Sono contento – commenta a caldo mister Maran – della prova dei ragazzi, specialmente nel primo tempo abbiamo concesso poco, poi nella ripresa è emersa la differenza di valori tecnici. Chi mi ha impressionato di più oggi? Sicuramente la rappresentativa.”

La partenza è di trentina e fa rabbrividire la panchina nerazzurra: al 3’ punizione dal limite di Poli sulla quale Handanovic deve volare per deviarla in corner. Sul successivo calcio d’angolo ci prova Donari, schiacciando a terra il pallone, ma la sfera esce sul fondo. Col passare dei minuti cresce l’Inter, cominciando a pungere anche in attacco, ma Rossatti al 21’ compie il miracolo, respingendo il colpo di testa a botta sicura di Palacio, servito dalla destra da Guarin, unica vera azione pericolosa del primo tempo.

Nella ripresa si vede subito che l’Inter è più determinata: dopo cinque minuti Belfodil segna con un tocco ravvicinato, ma l’arbitro annulla per la carica di Samuel a Travaglia. Al 11’ l’Inter si porta in vantaggio con Palacio, che di testa devia in rete un corner di Alvarez. I nerazzurri potrebbero raddoppiare poco dopo su rigore, ma Travaglia intuisce l’angolo e tuffandosi sulla propria destra respinge il penalty calciato da Belfodil. Il raddoppio è nell’aria ed arriva al 23’ con un diagonale preciso di Capello, cui fa seguito la magia di Alvarez. Alla mezzora nuovo rigore per l’Inter, ma anche stavolta Belfodil spreca colpendo il palo, mentre in chiusura è bravo Travaglia vigila ad uscire sui piedi del centravanti nerazzurro, strozzando in gola il grido dei tifosi interisti.  

 

Inter – Trentino Team 3 - 0

RETI: 11’ st Palacio, 23’ st Capello, 29’ st Alvarez.

INTERNAZIONALE (3-5-2): Handanovic (1’ st Carrizo), Andreolli (1’ st Campagnaro), Ranocchia (1’ st Samuel), Juan Jesus (1’ st Chivu); Jonathan (1’ st Mbaye), Cambiasso (17’ st Olsen), Guarin (1’ st Alvarez), Kuzmanovic (18’ st Mira), Nagatomo (1’ st Obi); Icardi (1’ st Belfodil), Palacio (18’ st Capello). All. Mazzarri.

TRENTINO TEAM (4-5-1): Rossatti (1’ st Travaglia), Agosti (1’ st Collini), Rosà (1’ st Scudiero), Nardin (1’ st Adami), Ciurletti (1’ st Pizzini); Filosi (30’ pt Maestranzi, 11’ st Luciano), Pancheri (1’ st Maturi), Tait (1’ st Dauti), Franzoi (1’ st Wang), Donati N. (1’ st Donati M.); Poli (1’ st Conci). All. Maran.

ARBITRO: Barbera di Rovereto (Ikoumba di Trento – Angheben di Rovereto)

NOTE: spettatori  circa 5000.