LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
01/03/2014
GIOVANISSIMI - VINCE IL FIEMME UNA BELLA FINALE DI CALCIO A 5

GARDOLO – Il Fiemme bissa il successo dl 2013 e conquista per il secondo anno di fila la finale del campionato di calcio a 5 riservato alla categoria Giovanissimi al termine di una partita molto vivace, che solo nel finale s’è risolta nettamente in favore della squadra di Capovilla: ha destato buona impressione l’Oltrefersina, che per gran parte del tempo s’è mantenuta a livello degli avversari.

Fiemme subito all’arrembaggio con Brazzi, ma Vivian si fa trovare pronto e respinge le due conclusioni avversarie, ripetendosi in uscita un minuto più tardi sul contropiede di Corradini. Sul cambio di fronte Fontanari perde il tempo per concludere, così Rizzardi allontana la sfera. Poco dopo Iancu scappa in contropiede e mette in mezzo per l’accorrente Fontanari, ma un difensore fiemmese in scivolata salva la propria porta. Col passare dei minuti crescono i ragazzi di Capasso, andando più volte al tiro; prodezza di Vivian al 12’: il portiere dell’Oltrefersina esce in presa bassa per anticipare un attaccante avversario, ma sul rovesciamento di fronte Rizzardi blocca di gambe il tocco ravvicinato di Fontanari. Il risultato si sblocca un minuto più tardi con Corradini, che corregge in fondo al sacco un corner.  Sulle ali dell’entusiasmo il Fiemme sfiora il raddoppio con Delmarco, ma ancora una volta è bravo Viviana ad alzare sopra la traversa, mentre Rizzardi respinge il tiro ravvicinato di Sinani, ripetendosi su Fedel alcuni minuti più tardi. In conclusione di tempo bella azione di Aresu, ma il suo filtrante non trova nessun compagno appostato sul secondo palo, così la palla termina sul fondo. Proprio allo scadere Vivian salva la propria porta con un tuffo prodigioso.

Anche la ripresa comincia subito a mille: Delmarco scappa in contropiede e manca il bersaglio per centimetri, imitato poco dopo da Giangrasso e Fanton. Il Fieme trova il raddoppio al  10’ quando Capovilla parte sulla sinistra, prova il tiro, Vivian respinge, ma Corradini è più lesto a ribattere in rete con un comodo tap-in. L’Oltrefersina potrebbe accorciare le distanze alcuni secondi più tardi, ma la conclusione di Fontanari sbatte sulle gambe di un compagno a Rizzardi battuto. Il forcing di giocatori di Capasso produce diverse occasioni, ma la mira non è delle più precise, così il risultato non cambia. Sull’altro versante un’azione prolungata del Fiemme produce due legni, timbrati da Giacomuzzi e Melecci, mentre non sbaglia Delmarco pochi secondi più tardi. La terza marcatura spegne un po’ la gara, ma il Fiemme trova anche il quarto gol con Cristel nei minuti conclusivi. Proprio allo scadere Piras segna la rete della bandiera con una precisa punizione che passa sotto le gambe di Rizzardi.

OLTREFERSINA – FIEMME 1 - 4

RETI: 12’ pt, 10’ st Corradini (F), 18’ st Delmarco (F), 21’ st Cristel (F), 24’ Piras (O)

OLTREFERSINA: Vivian, Pincigher, Eccher, Paoli, Giangrasso, Fedel, Moreno, Fontanari, Iancu, Sinani, Macheda, Piras. All. Capasso

FIEMME: Rizzardi, Cristel, Melecci, Delmarco, Fanton, Canal, Corradini, Aresu, Capovilla, Giacomuzzi, Brazzi. All. Capovilla

ARBITRO: Agosti di Trento