LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
28/04/2014
CALCIO A 5 C2 COPPA AL TAVERNARO

Va al Tavernaro la Coppa Provincia di C2 grazie al successo in finale sul Fiavé col punteggio di 6-2.

La formazione di Beppe de Luca ha messo il «turbo» ad inizio ripresa, riuscendo ad allungare dal 2-1 del primo tempo al 5-1 al 12' della ripresa; nella seconda parte poi Garbari ha blindato la porta e per la formazione di Calza e Calliari la rimonta non č riuscita.

Avvio equilibrato dell'incontro con Monfredini attento su Pace al 6'  e subito dopo il collega Garbari a disinnescare una punizione di Devilli. Al 10' il match si sblocca quando Serafini intercetta con una mano un centro di Frizzera con conseguente rigore che Dicuonzo trasforma spiazzando Monfredini. Il Fiavé prova a reagire ma Garbari e il palo dicono no a tre conclusioni filate di Devilli. Poi č il Tavernaro a rendersi pericoloso, ma Valandro dalla sinistra manda largo da buona posizione. Al 20' i gialloverdi giudicariesi pareggiano grazie allo scatenato Devilli che salta un difensore e supera Garbari con un preciso rasoterra. Il Tavernaro non molla e dopo un palo di Valandro č Mazzalai a riportare avanti il team di de Luca sfruttando sul secondo palo un assist di Pace.

In avvio di ripresa parte bene il Fiavé con una combinazione Iori-Devilli-Fenice, ma quest'ultimo nel tentativo di concludere e rete va a scontrarsi contro il palo infortunandosi (e non rientrerŕ fino alla fine). I gialloverdi vanno sotto choc e dal 4' al 6' subiscono due gol. Prima Monfredini salva su Frizzera, ma dall'angolo seguente lo stesso giocatore del Tavernaro riesce a batterlo. Poi č Dicuonzo a mettere il piede nel punto giusto per anticipare Serafini in fase di rilancio e infilare la porta avversaria per la quarta volta. Il solito Devilli, su punizione, prova a rimettere in carreggiata il Fiavé, ma la palla esce di poco. Entra invece in porta due minuti dopo per il Tavernaro con Pace che anticipa l'uscita di Monfredini e Mazzalai che da pochi centimetri ribadisce in rete. Il team di Calza e Calliari non si arrende, ma prima Frizzera allontana dalla porta e poi Garbari salva su due tentativi di Iori. Arriva invece il sesto gol del Tavernaro, questa volta tutto di Pace che batte Monfredini con un gran tiro sotto la traversa. Il Fiavé ci prova fino alla fine, Garbari salva in almeno altre tre occasioni, ma deve arrendersi a Giordani che lo supera dopo una combinazione con Devilli.

Alla fine č capitan Dicuonzo a sollevare la coppa consegnata dal presidente del Comitato Autonomo di Trento della Figc, Ettore Pellizzari, e dal responsabile del calcio a cinque, Marco Rinaldi. Per il Fiavé gli applausi degli avversari e soprattutto l'incitamento e il ringraziamento dei propri tifosi che fino alla fine hanno provato con un tifo incessante a caricare i propri beniamini.

TAVERNARO-FIAVÉ 6-2

RETI: 11' pt (rigore) e 6' st Dicuonzo (T), 20' pt Devilli (F), 27' pt e 12' st Mazzalai (T), 4' st Frizzera (T), 22' st Pace (T), 26' st Giordani (F).

TAVERNARO: Garbari, Frizzera, Sartori (89), Sartori (90), Grazioso, Ecco, Valandro, Pace, Dicuonzo, de Luca, Mazzalai, Molinari. All. de Luca.

FIAVÉ: Monfredini, Serafini, Carloni, Bodio, Canzini, Martinelli, Iori, Giordani, Rizzi, Fenice, Devilli, Cloch. All. Calza/Calliari.

ARBITRI: Nejjari di Rovereto e Girardi di Trento.

NOTE: 150 spettatori; ammonito Ecco (T). Falli T pt 5, st 4; F pt 5, st 3. Nessun tiro libero. Recupero pt 2', st 2'.

ALLEGATO
FOTO GALLERY
Capitan Dicuonzo alza la coppa fra Pellizzari e Rinaldi