LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
07/05/2014
IL CALCERANICA BRINDA IN COPPA

Va al Calceranica la Coppa Provincia di prima categoria, svoltasi questa sera al «Briamasco» davanti a più di trecento spettatori. La doppietta di Nicolussi Paolaz premia la compagine di Furlan contro il Monte Baldo che riesce a rispondere col solo Modena e nel finale sfiora il pari in almeno tre occasioni.

Primo tempo equilibrato con avvio senza troppe emozioni. La prima conclusione pericolosa arriva su punizione di Montresor del Monte Baldo, fa Filici ci mette i pugni. Poco dopo la formazione brentegana porta al tiro, dopo una bella triangolazione, Tonolli ma il tiro è centrale e preda del portiere avversario. Il Calceranica cresce nel finale di tempo con un tiro di Piva a lato e con un tentativo non riuscito di Scartezzi su centro di Nicolussi Paolaz. Proprio quest'ultimo però porta in vantaggio la formazione gialloverde con un diagonale vincente da sinistra che non lascia scampo a Tovazzi.

Intanto inizia a piovere e l'acqua sembra subito risvegliare il team di Debiasi che al 3' impatta il risultato: azione corale della Monte Baldo con finalizzazione di Modena che con un preciso rasoterra supera Filici. La risposta del Calceranica non si fa attendere e Rosati poco dopo impegna il portiere avversario. All'11ì però il Calceranica torna in vantaggio: contropiede costruito sull'asse Galler-Nicolussi Paolaz con quest'ultimo che prova il tiro a giro, Tovazzi intercetta ma non basta e la palla finisce ancora nel sacco per la doppietta del numero 7 del Calceranica. Al 20' Vettorazzi prova un tiro cross che Tovazzi smanaccia, poi cresce la reazione della compagine di Debiasi. Per due volte la testa di Zeni non trova la porta su palla inattiva, poi sale in cattedra Sartori con due tiri da fuori area: il primo colpisce la traversa, il secondo la sfiora di poco. Ultima emozione al terzo dei cinque minuti di recupero assegnati dall'arbitro Francesco Scifo: Modena trova il varco giusto per inserirsi da sinistra, ma la conclusione è respinta ottimamente da Filici. Poi esplode la gioia del Calcerancia e dei suoi tifosi. La Coppa, offerta dalla Cassa Rurale di Trento, e consegnata dal presidente del CPA di Trento Ettore Pellizzari e dal vice Renzo Rosà prende la via del lago.


CALCERANICA - MONTE BALDO 2-1

RETI: 43' pt e 11' st Nicolussi Paolaz (C), 3' st Modena (MB).

CALCERANICA: Filici, Cetto, Vettorazzi, Rosati, Brugnara (30' st Crammerstetter), S. Passamani, Nicolussi Paolaz, Piva, Galler (28' st F. Passamani), Anderle, Scartezzini. A disposizione: Colmano, Avancini, Martinelli, Mittempergher, Pintarelli, All. Adriano Furlan.

MONTE BALDO: Tovazzi, Cobinnah, Montresor (10' st Rabini), Bettio, Amadori, Zeni, Francesconi (16' st Menolli), Bridarolli, Castellani (28' st Zoller), Modena, Tonolli (10' st Sartori). A disposizione: Berté, Bernardi, Benedetti. All. Mauro Debiasi,

ARBITRO: F, Scifo di Trento (Angheben e Giovannini di Trento)

NOTE: spettatori oltre trecento; ammoniti Castellani (MB) per proteste e Sartori (MB) per gioco falloso. Angoli 1-1. Recupero pt 1', st 5'.


Fotografie di Michele Gretter e Federico Roat

FOTO GALLERY
La formazione della Monte Baldo