LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
16/12/2014
SOTTO IL SEGNO DEL TRILACUM

Ancora una volta Trilacum a scrivere il proprio nome nell'albo d'oro della fase regionale di Coppa Italia del calcio a cinque femminile. La formazione di Vialo ha nettamente vinto la finalissima contro un Real Paganella che solo nella prima frazione ha cercato di rimanere in scia delle avversarie, dimostratesi superiori dal punto di vista tattico e tecnico.

Eppure l'inizio è scoppiettante per il Real che al 4' va vicinissimo al vantaggio con un'incursione da sinistra di Alessandra Zeni che colpisce il palo. La risposta del Trilacum non si fa attendere ed è anche dolorosa per le nerogialle di Sanibondi. Al 7' apre le marcature Lazzeri che mette in rete un perfetto assist da sinistra di Cornella e un minuto dopo raddoppia Brighenti con un preciso rasoterra angolato. Lazzeri ha subito dopo l'occasione per il tris, ma Zini è attenta e brava in uscita. Il Real Paganella si rimette in scia al 13' quando Alessandra Zeni ancora da sinistra supera Menegon con un tiro che s'infila fra palo e portiere. La speranza dura sette minuti perché Bertolini è pronta a calare il tris su angolo di Lazzeri. Al 27' Cornella colpisce il palo e un minuto dopo Vialo da sinistra mette in rete il quarto gol della propria formazione. Ultimi minuti palpitanti perché Vanessa Bottamedi dimezza le distanze allo scadere, ma subito dopo nel recupero è Pisoni a firmare la cinquina con un tiro da metà campo che sorprende Zini grazie anche al «velo» di Cornella.

Nel secondo tempo si attende la reazione del Real Paganella, ma invece in avvio è monologo del Trilacum con Zini protagonista in almeno tre occasioni a salvare la propria porta. Dalla parte opposta bene anche Spahiu che in uscita ferma l'avanzata di Alessandra Zeni nel primo pericolo portato dal Real. Al 22' Cornella finalmente va a segno, anche se con l'aiuto della barriera, su calcio di punizione. Per Alessandra Zeni c'è un altro palo al 27', poi Lazzeri chiude l'incontro deviando in rete un assist di Brighenti dalla destra per il definitivo 7-2.

Alla premiazione hanno partecipato il presidente del comitato trentino della Figc Ettore Pellizzari, il segretario Roberto Bertelli, il responsabile del calcio a cinque Marco Rinaldi e la selezionatrice della rappresentativa Valentina Manica.

Ora per il Trilacum ci sarà l'ennesima avventura nelle fasi finali nazionali in sede ancora da definire.


TRILACUM-REAL PAGANELLA 7-2

RETI: 7' pt e 31' st Lazzeri (T), 8' pt Brighenti (T), 13' pt Al. Zeni (RP), 20' pt Bertolini (T), 28' pt Vialo (T), 30' pt V. Bottamedi (RP), 31' pt Pisoni (T), 22' st Cornella (T).


TRILACUM: Menegon, Pisoni, Brighenti, Fietta, Bertolini, Cretti, Lazzeri, Vialo, Cornella, Spahiu. All. Vialo.

REAL PAGANELLA: Zini, F. Zeni, An. Zeni, Togn, D. Bottamedi, Tenaglia, V. Bottamedi, Al. Zeni, Tamanini, Donini, Dalmonech, Calovi. All. Sanibondi.

ARBITRI: Scifo e Plotegher di Trento

NOTE: 150 spettatori circa


FOTO GALLERY
Bertelli e Rinaldi premiano capitan Cretti con il trofeo