LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
03/04/2015
DEMATTE' SPAVENTA IL LAZIO - GRAZIE RAGAZZI

ANCONA – Si ferma ad un passo, il sogno della rappresentativa Giovanissimi di calcio a 5, che cade in semifinale contro la corazzata Lazio. I ragazzi di Sanibondi pagano un brutto avvio di gara, durante il quale gli avversari riescono a portarsi subito in doppio vantaggio con Sciarra e Filipponi. Lentamente Voltolini e compagni cominciano a riprendersi dall’uno-due laziale, riuscendo a farsi vedere dalle parti di Palange, ma il portierone avversario ci mette i guantoni, salvando la propria porta dai tiri trentini; Di Lorenzo, invece, è fortunato quando il palo respinge il tiro di Sciarra. Nella ripresa i nostri avversari trovano subito la terza rete, ma Dematté accorcia subito le distanze. I ragazzi di Calabria allungano nuovamente con Ferretti e Calzetta; partita chiusa? Macchè! Sale in cattedra Dematté, che mette a segno altre due marcature, riaprendo una gara che sembrava prossima ad una goleada. Ringalluzziti dai due gol, i nostri premono e sfiorano più volte la quarta rete, dimostrando di essere avversari tosti e mai domi. Nonostante gli sforzi, tuttavia, al triplice fischio è il Lazio a festeggiare per aver raggiunto la finale nazionale, ma i nostri ragazzi hanno compiuto qualcosa di storico. Complimenti a tutti i giocatori, a mister Sanibondi ed a tutto lo staff da parte del Comitato: GRAZIE!!!!

Trento – Lazio 3 – 5

RETI: 1’ pt Sciarra (L), 2’ pt, 2’ st Filipponi (L), 2’ st, 12’ st, 14’ st Dematté (T), 3’ st Ferretti (L), 10’ st Calzetta

TRENTO: Di Lorenzo (Ninz), Baldessari, Cristel, Delmarco, Demattè, Faes, Onzaca, Rizzello, Schmidt, Tomasi, Voltolini. All. Sanibondi

LAZIO: Palange (Martellucci), Bellucci, Buonincontro, Calzetta, Ferretti, Filipponi, Palmegiani, Quagliarini, Sciarra, Trincia, Zaccardi. All. Calabria