LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
21/04/2015
IL LAGARINA BRINDA IN COPPA

Va al Lagarina la coppa di serie D al termine di un accesa finale nella bolgia di Gardolo contro l'Ischia. Dopo il vantaggio del team della Valsugana la formazione lagarina allunga il passo e resiste alla rimonta avversaria.

Gara equilibrata per la prima parte di gare con qualche occasione da una parte e dall'altra; Ischia pericoloso con Vanin (salvataggio sulla linea di Dalbosco) e con Gretter che sfiora il palo su azione d'angolo per l'Ischia, ma la formazione della Valsugana sblocca il match al 18' quando un'accelerazione di di Moser taglia la difesa del Lagarina e permette allo stesso di battere Voltolini con un tiro che s'infila fra le gambe del portiere avversarie. Dopo cinque minuti arriva il pari dei «verdi fluo» di Plotegher grazie ad una punizione indiretta che Delle Cave trasforma a fil di palo. Poco dopo Dalbosco recupera un pallone sulla sinistra e mette la freccia per il Lagarina con un rasoterra che tocca il palo e finisce in rete.

In avvio di ripresa salgono in cattedra i due protagonisti del Lagarina: prima il portiere Voltolini che salva in quattro occasioni la propria porta in avvio sempre su Costantino e poi Matteo Raffaelli, che prima infila da pochi passi un assist dalla destra di Vettori e poi in girata supera Andreatta, subentrato dopo pochi minuti all'infortunato Petri, con un preciso rasoterra. La gara vede anche un palo per parte (Dalbosco prima e poco dopo anche Rattin) ma al 16' si accende una mischia che porta al giallo per Rattin e Matteo Raffaelli e il rosso per Dalbosco. Proprio allo scadere della superiorità numerica l'Ischia dimezza le distanze con Costantino e prova nel finale, lancia in resta, a cercare la rimonta aprendo però spazi ai contropiedi avversari. Voltolini riesce a salvare la propria porta in altre occasioni prima di capitolare al primo minuto di recupero con Sbaffo che mette in rete da pochi passi. Ma non c'è nemmeno il tempo di sperare per i bianconeri della Valsugana che Matteo Raffaelli sigilla il successo con un preciso pallonetto nell'ultimo minuto di estra-time.

Alla fine la premiazione effettuata dal presidente del CPA di Trento Ettore Pellizzari e il responsabile del calcio a 5 dello stesso comitato Marco Rinaldi.

LAGARINA-ISCHIA 5-3

RETI: 18' pt Moser (I), 23' pt Delle Cave (L), 27' pt Dalbosco (L); 4' st, 5' st e 32' st M. Raffaelli (L), 20' st Costantino (I), 31' st Sbaffo (I).

LAGARINA: Voltolini, Ravagni, Franch, Risatti, Delle Cave, Moreno, M. Raffaelli, Dalbosco, Bombardelli S. Raffaelli, Vettori, Abram. All. Plotegher.

ISCHIA: Petri (Andreatta), Rattin, Vanin, Gretter, S.Segatta, A. Segatta, Costantino, Sbaffo, Moser, Meneghini.

ARBITRI: Chini di Trento e Parisi di Rovereto.

NOTE: 200 spettatori circa; espulso al 16' st Dalbosco (L); ammoniti Moreno, Dalbosco, M. Raffaelli (L); Rattin (I).


FOTO GALLERY
Il team del Lagarina Ettore Pellizzari e Marco Rinaldi premiano con la Coppa Provincia di serie D il capitano del Lagarina Risatti