LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
05/06/2015
FINISCE CONTRO LA LOMBARDIA IL SOGNO. GRAZIE RAGAZZE!!!

Esce tra gli applausi la selezione femminile trentina, sconfitta per 2-0 dalla Lombardia, ma capace di regalare un lungo sogno agli appassionati calcistici; un sogno chiamato S. Siro, purtroppo spezzato dalle due reti avversarie. GRANDI comunque ragazze. Il vostro terzo posto nazionale, posizione mai raggiunta in precedenza dalle donne trentine, è la miglior risposta a chi lotta contro il calcio femminile.

 Sin dai primi minuti s’intuisce lo schema tattica della gara: la Lombardia si butta subito in attacco, gestendo il giro palla, mentre il Trentino si difende con ordine, restando in dieci dietro la riga della palla. Al 15’ è Glionna a provare un tocco volante, ma la palla esce alta sul fondo. Le ragazze di Gadda rispondono al 20’ con Dauriz, ma il suo tiro muore sulla traversa. Le avversarie ci provano con Coda e Biffi, ma la mira è da dimenticare.

Nella ripresa la musica non cambia, ma il fortino trentino purtroppo cade al 19’, quando Coda di testa anticipa l’uscita di Larentis ed insacca a porta vuota. La Lombardia attacca, alla ricerca del raddoppio ma Larentis si oppone al tiro di Gatti ed a quello di Coda. Al 36’ arriva il raddoppio lombardo, grazie ad un rigore realizzato da Biffi per un fallo di mano in area trentina. La seconda marcatura chiude la gara: in pieno recupero Rosa ci prova dalla distanza, ma Aprile è attenta e devia in corner; ultimo sussulto del match.


LOMBARDIA – TRENTINO 2-0

RETI: 19’ st Coda, 36’ st rig. Biffi

LOMBARDIA: Aprile, Belloni, Biffi, Callovini, Cantore (15’ st Gatti), Cereda (37’ st Benincaso), Coda (29’ st Angarano), Glionna (41’ st Grassia), Grumelli, Nani, Straniero (40’ st Pasquariello). All. Vizza

TRENTINO: Larentis, Bertoldi, Bonenti, Branz, Dalla Santa, Dauriz (26’ st Casapu), Lenzi, Pellegrini, Rosa, Rovea (2’ st Zappini), Stedile. All. Gadda

ARBITRO: Nicolini di Brescia (Tacconi – Cogrossi)

NOTE: Ammonita Bonenti (L)