LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
22/12/2015
La Bassa Atesina si aggiudica la Coppa Italia di Calcio a 5 C1
Lavis Palazzetto, 18 dicembre 2015


FINALE COPPA ITALIA C.A5 DI C1


Va alla Bassa Atesina la finale della fase regionale di Coppa Italia giocata al «Palavis» palazzetto che conferma il trend di vedere negli ultimi anni una formazione della provincia di Bolzano portare a casa il trofeo. Non è stata una gara spettacolare quella che ha messo difronte la formazione di Sanin contro il Sacco S.Giorgio, ma l'equilibrio maturato durante la gara ha fatto comunque rimanere in dubbio l'esito fino al fischio finale. Parte bene la formazione roveretana che in avvio colpisce subito un palo con Zamboni. La Bassa Atesina prova soprattutto con tiri dalla lunga distanza, ma Togni è sempre vigile sulle conclusioni di Degasperi e Scarduelli. Al 13' passa il Sacco S.Giorgio: penetrazione potente sulla destra di capitan Setti che in scivolata infila Cleva nell'angolo alto opposto. Poco dopo Posa ha la palla del pari, ma Togni non si fa sorprendere. Il pari arriva al 23', dopo che Stofella si è mangiato una buona occasione per raddoppiare. Da angolo viene pescato fuori area il sin troppo isolato Degasperi che trova il varco giusto per insaccare. Prima del riposo Zamboni sfiora il gol con un gran tiro al volo da lunga distanza e quindi è Salvador impegnare Togni da buona posizione. Inizia il secondo tempo e la Bassa Atesina preme subito trovando ben presto il vantaggio con Scalise al termine di una perfetta triangolazione con Gallo. Il Sacco S.Giorgio cerca il pari sfiorandolo con lo sfortunato Zamboni (traversa) e poi con Setti. Il pareggio arriva al 16' ancora con Setti che si gira in un fazzoletto evitando il difensore e battendo Cleva. Dopo nove minuti però torna avanti la compagine di Sanin: punizione da 15 metri di Degasperi che trova lo spiraglio giusto per sorprendere Togni. I lagarini cercano come in semifinale di recuperare col portiere di movimento, ma sprecano con Manica il tiro libero del pareggio e negli ultimi istanti Cleva è decisivo prima su Parisi e Setti e poi su Zamboni. Per la Bassa Atesina ora la fase nazionale con la vincente del Veneto (che uscirà il 10 gennaio) e il Manzano che ha vinto in Friuli.

 

BASSA ATESINA-SACCO S.GIORGIO 3-2

 

RETI: 13' pt e 16' st Setti (SSG), 23' pt e 25' st Degasperi (BA), 2' st Scalise (BA).

BASSA ATESINA: Cleva, Posa, Gallo, Salvador, Bazzanella, Lucchesini, Iachemet, Leveghi, Degasperi, Scarduelli, Scalise, Passadore. All. Sanin.

SACCO SAN GIORGIO: Togni, Parisi, Zamboni, Peroni, Setti, Boscherini, Cumer, Stofella, Manica, Rocco, Farinati, Ceschini. All. Martinelli.

ARBITRI: Agosti di Trento e Stefani di Arco/Riva.

NOTE: ammoniti Peroni (SSG), Salvador e Iachemet (BA).





FOTO GALLERY