LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
16/03/2016
INCONTRO DEL PRESIDENTE PELLIZZARI CON IL PRESIDENTE DEL CONI MALAGO' SUL PROBLEMA DEI DEFIBRILLATORI

ARCO, 15 marzo 2016

In occasione della giornata conclusiva del Torneo "Citta di Arco - Beppe Viola", il Presidente Ettore Pellizzari ha incontrato il Presidente del CONI Giovanni Malagò. Durante l’incontro, molto cordiale, si è trattato del “Decreto Balduzzi” con attinenza all’obbligo, dal prossimo luglio, della presenza del defibrillatore semiautomatico (DAE) in ogni impianto sportivo e all’obbligo della presenza sempre di un operatore abilitato al DAE durante l’attività sportiva sia per le gare che per gli allenamenti. Al presidente del CONI è stato riferito della sempre crescente preoccupazione che insidia il mondo del volontariato sportivo in previsione della prossima applicazione della legge; pertanto sono necessarie ampie tutele. Il presidente Malagò si è detto molto impegnato sulla questione; ha evidenziato il fatto che ci sono però alcune Regioni per nulla critiche rispetto alla nuova normativa riguardante il DAE. Il presidente Pellizzari ha obiettato che in questo ultimo caso si tratta evidentemente di situazioni nelle quali non sono stati fatti gli opportuni approfondimenti e quindi non si è presa completa coscienza delle potenziali negative conseguenze sul mondo del volontariato che potrebbe avere l’applicazione della legge. Il presidente del CONI ha riferito che sarà difficile ottenere di circoscrivere l’applicazione della normativa DAE alle sole gare ufficiali, mentre per quanto riguarda la deresponsabilizzazione (penale e civile) dei volontari si è detto personalmente molto impegnato e fiducioso di ottenere incisive modifiche alla legge. Durante l’incontro il Presidente Pellizzari ha evidenziato il grande impegno della FIGC/LND e dei Comitati regionali rispetto alla prevenzione sanitaria. Per questo motivo è in corso una grande opera di sensibilizzazione nei confronti delle Società sportive e sono stati attivati innumerevoli corsi di formazione per il DAE. Tuttavia non può assolutamente venire meno il massimo impegno a tutela del volontariato che non può e non deve essere gravato di nuove ulteriori responsabilità che potrebbero indurre a un progressivo massiccio abbandono. 

Si ringrazia Franco Gioacchino Viola, presidente del Comitato Organizzatore del Torneo "Citta di Arco - Beppe Viola", che ha favorito l'incontro.