LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
19/06/2016
Seconda giornata Trofeo Internazionale “Euregio – G.S. Javrè”


Cpa Bolzano – Federazione Tirolo

 

CPA BOLZANO: Ferrari (1’ st Tait), Gencarelli, Gigante (5’ st Tiraboschi), Leonardi, Lurdhi, Michaeler, Orfanello (1’ st Capobianco), Prearo (6’ st Hanneck), Serena, Sgarbi (5’ st Modena), Zulic. All. Tornatore

FEDERAZIONE TIROLO: Mittermair, Hellermann, Atzl, Markl, Senol, Spinn, Kahraman, Bacher, Hofer, Strobl, Eichinger. All. Spielmann 

ARBITRO: Murati di Trento

 

JAVRÈ – Nella prima gara della seconda giornata la Federazione Tirolese travolge i ragazzi altoatesini, mettendo la partita in discesa già dopo pochissimi minuti e arrivando all’intervallo con un netto vantaggio di cinque reti. Man of the match Hellermann, autore di una tripletta e in seguito votato miglior calciatore del torneo. Armi dell’undici di Spielmann il giro palla da manuale e una notevole abilità balistica: le conclusioni dal limite di Bacher, Hofer e compagni si sono dimostrate spesso e volentieri letali nel corso della manifestazione. Gli austriaci salgono a quota 6, ma nell’ultima partita del girone all’italiana ai giovani friulani basta un pari per evitare calcoli e aggiudicarsi la coppa.

 

 

 

Cr Friuli Venezia Giulia – Cpa Trento 1-0

 

RETI: 14’ pt Dorbolo (F)

CR FRIULI VENEZIA GIULIA: Ferri (1’ st Bulfon), Carlevaris, Cestari, Clemente, Cervatin, Dorbolo (12’ st Reggente), Lenisa, Pertoldi, Scherzo (6’ st De Luca), Vascotto, Zuliani. All. Furlano

CPA TRENTO: Feverati (8‘ st Bonomini), Cescatti, Dallapiccola (7 st Todeschini), Dallavalle (15‘ st Battisti), Ermon, Maniotti (18 st Tedde), Marku (23‘ st Damonti), Maturi, Salvi, Santoni (16‘ st Magnago), Trevisan (13‘ st Foccoli). All. Grandi

 

 

JAVRÈ – Termina tra gli applausi scroscianti del pubblico l’avventura della Rappresentativa Trentina al Torneo Internazione “Euregio – G.S. Javrè”: nell’ultima sfida i padroni di casa si arrendono al cospetto della capolista Friuli, ma sfiorano più volte il pareggio grazie ad un secondo tempo di grande intensità e orgoglio. La favorita inizia con buon ritmo, ma i trentini resistono. Al 4’ il primo sussulto con Scherzo che sul corner di Carlevaris schiaccia di testa mandando di poco a lato, ma al 14’ arriva il gol: Carlevaris crossa, Cervatin angola di testa e dopo un salvataggio sulla linea irrompe Dorbolo che stacca più alto di tutti segnando sotto misura. La formazione di Grandi tenta di farsi vedere dalle parti di Ferri e al 19’ Maniotti alza la sfera verso Santoni appostato in area, la palla finisce poi a Marku che calcia al volo sopra la traversa. Lo scorcio conclusivo dei primi 30’ è di marca friulana: al 24’ Vascotto svetta senza riuscire a tenerla bassa e al 28’ Cervatin apre per Carlevaris che con un numero se ne va e scarica per l’accorrente Scherzo, murato tempestivamente da Dallavalle. Dopo l’intervallo i trentini escono particolarmente determinati e aumentano gradualmente la pressione. Al 8’ Maturi in mischia calcia alto e un giro di lancette più tardi ci prova di nuovo, stavolta di testa. La rovesciata in bello stile di Vascotto non trova la porta, ma ormai è quasi un monologo trentino. Foccoli controlla e tocca per Ermon che chiama al tiro Magnago: out di poco. A cinque dal triplice fischio l’occasione colossale per l’uno a uno: errore nel disimpegno, Magnago conquista palla, manda a vuoto l’uomo con un movimento splendido, ma stringe troppo il mancino e la palla sibila vicino al palo e si spegne sul fondo. L’assalto continua con Cescatti che spinge a sinistra, ma nessuno piazza la deviazione decisiva in area. Il risultato non cambia e nel recupero i ragazzi di Furlan potrebbero raddoppiare in contropiede, ma Bonomini è prodigioso su Cervatin. Il Friuli Venezia Giulia trionfa a punteggio pieno, per Grandi rimane la gioia per il successo su Bolzano e per le prestazioni positive. In chiusura la premiazione ufficiale a cui partecipano il presidente del Comitato Provinciale Pellezzari, il sindaco Pellegrini, Zambotti del Val Rendena e di Federico Dallavalle. Da parte del giovane presidente del G.S. Javrè una dedica a tutti coloro che  collaborano con la società e in particolare ai compianti Carlo Eligio Valentini, Italo Valentini, Lino Valentini e Sergio Gottardi, nonché l’augurio di poter ripetere a breve l’iniziativa.


Nelle fotografie:

1) In alto la formazione della Rappresentativa del CPA di Trento;

2) Azione di gioco dell'ultima partita fra Rappresentative del Trentino e del Friuli Venezia Giulia;

3) Paolo Ghezzi, allenatore della squadra Allievi del GS Valrendena consegna la coppa al capitano Cescatti del Trentino;

4) I calciatori del Friuli Venezia Giulia in posa con il Trofeo vinto;

5) Il sindaco Enrico Pellegrini del Comune di Porte di Rendena premia il miglior giocatore: Hellermann Renè (Tirolo).



FOTO GALLERY