LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
15/07/2017
TROPPA FIORENTINA PER IL TRENTINO

Finisce con un rotondo 0-11 la seconda uscita della nostra rappresentativa: i ragazzi di Maran erano attesi oggi dalla Fiorentina, che da diverse stagioni ha scelto Moena come luogo dove svolgere il ritiro estivo.

Partenza subito in salita per la nostra formazione, visto che al 2’ Olivera sblocca il risultato sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I viola di mister Pioli allungano con un conclusione potente di Hagi ed il tocco ravvicinato di Hugo. Al 25’ il Trentino sfiora il gol della bandiera: Cerda calcia col goniometro, spedendo il pallone al sette del primo palo, ma Sportiello si supera e riesce a deviare in corner. Non bastano alcune buone parate di Demarco, perché nel finale Meli, Babacar ed ancora Hagi aumentano le segnature toscane.  

Anche la ripresa vede la Fiorentina stabile in attacco: Berté respinge alcune conclusioni, ma nulla può sul tap-in di Schetino. La partita prosegue a fiammate: al quarto d’ora vanno in rete Gori (diagonale) e Baes (azione personale), mentre al 22’ Cristoforo non perdona su punizione. Il Trentino ci prova con alcune ripartenza, ma purtroppo con poca fortuna, mentre al 29’ Maganjic sigla l’undicesimo gol viola, con una fortunosa deviazione.

TRENTINO – FIORENTINA 0-11

RETI: 2’ pt Olivera, 15’ pt, 45’ pt Hagi, 18’ pt Hugo, 28’ pt Meli, 44’ pt Babacar, 12’ st Schetino, 15’ st Gori, 16’ st Baez, 22’ st Cristoforo, 29’ st Maganjic

TRENTINO PRIMO TEMPO (5-4-1): Demarco; Cerda, Covi, Feller, Lombardo, Bugna; Menegot, Libera, Baccega, Biscaro; Moser.

TRENTINO SECONDO TEMPO (4-5-1): Berté; Armani, Omodei, Carpi, Bianchi; Lombardo (22’ st Baccega), Menegot (22’ st Moser, 35’ st Biscaro), Caliari, Rigotti, Ioriatti; Forcinella.

All. Maran

FIORENTINA PRIMO TEMPO (4-2-3-1): Sportiello; Tomovic, Hugo, Astori, Olivera; Badelj, Vecino; Hagi, Meli, Rebic; Babacar.

FIORENTINA SECONDO TEMPO (4-2-3-1): Tatarusanu; Diakhate, Illanes, Ranieri, Milic; Cristoforo, Sanchez; Baez, Schetino, Maganjic; Gori.

All. Pioli

ARBITRO: Tappeiner di Merano (Pederzolli – Deflorian di Trento)

NOTE: Spettatori circa un migliaio. 

ALLEGATO
»
FOTO GALLERY