LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
25/09/2017
RIUNIONE PLENARIA SOCIETA' SGS

La sala del centro di Vigolo Baselga ha ospitato, come ormai da pluriennale tradizione, la consueta riunione plenaria delle società che svolgono attività nel Settore Giovanile e Scolastico: un appuntamento per fornire le ultime indicazioni prima del via dei campionati e tornei, ma anche per incontrare tutte le società della nostra provincia.

Ha aperto i lavori il presidente del Comitato Provinciale Autonomo di Trento, prof. Ettore Pellizzari, che ha salutato tutti i presenti ed illustrato le prime novità della stagione: la possibilità di numerare non progressivamente le mute delle squadre, spiegando anche come modificare la consueta lista in quattro copie da presentare al direttore di gara oppure come crearle dal sistema on-line. Un breve cenno è stato rivolto anche alla modifica del numero di sostituzioni per i dilettanti, passate da tre a cinque.

La serata è proseguita con l’intervento del coordinatore del Settore Giovanile e Scolastico, dott. Giorgio Barbacovi. Dopo aver ringraziato tutti i collaboratori, il coordinatore ha illustrato i numeri del movimento: per quanto riguarda l’Attività di Base si contano 121 squadre di Esordienti (+7% rispetto alla passata stagione), 178 di Pulcini (-4%), 59 di Primi Calci (+57%), 13 di Piccoli Amici per un totale di 370 formazioni. Un dato molto positivo, specialmente tra i più piccoli. I campionati cominceranno poco dopo metà settembre per concludersi a metà novembre.

Per quanto riguarda gli Esordienti, Barbacovi ha ricordato che nella categoria Esordienti 1° anno possono essere schierati solo atleti nati nel 2006, spiegando in seguito il funzionamento del fuorigioco (valido dal limite dell’area alla linea di fondo campo) e la zona “no pressing”, idea nata per consentire alle formazioni d’imparare ad impostare l’azione con la rimessa dal fondo senza la pressione avversaria. Passando ai Pulcini, la novità maggiore riguarda il divieto per il portiere di raccogliere con le mani il retropassaggio del proprio compagno, riprendendo quanto in vigore nelle categorie superiori. Per quanto riguarda i Piccoli Amici, dopo l’esperienza dei mesi scorsi, è stato ipotizzato un programma per questa categoria, suddividendo l’attività in tre piccoli campetti, dove si svolgono due giochi diversi e la partitella classica. In ambito formativo si ricorda che fino al 9 settembre è possibile pre-iscriversi al corso Grassroots Level E, un percorso a rapido svolgimento pensato per gli istruttori privi di qualifica. Ultimo argomento trattato è stato quello del Centro Federale Territoriale, che ha cominciato l’attività nello scorso mese di febbraio, ma che ha soddisfatto ampiamente le attese; l’invito del CPA di Trento è quello di visitare la struttura; è previsto un open-day il prossimo 25 settembre, mentre il 16 ottobre comincerà ufficialmente l’attività.

Il professor Bruno Zucchelli ha illustrato l’Attività di Base, ovvero le feste delle Scuole Calcio, le visite alle Scuole Calcio, la verifica gare e tornei ed il torneo Sei Bravo a Scuola di… Calcio. 

ALLEGATO