LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
05/10/2017
CORSO GRASSROOTS LIVELLO “E” (ENTRY) PER DIRIGENTI E TECNICI PRIVI DI QUALIFICA, OPERANTI NELL’ATTIVITÀ DI BASE

Sulla base delle preiscrizioni, sono stati predisposti n. 4 corsi Grassroots Livello “E”, per dirigenti e tecnici privi di qualifica, ciascuno di complessive 12 ore strutturate in 4 incontri di 3 ore.

 

Si comunica che verrà inviata, all’indirizzo comunicato tramite la preiscrizione, una mail contenente in allegato il bando e la modulistica che dovrà essere debitamente compilata e firmata.

 

Analoga documentazione sarà scaricabile con apposito link dalla homepage di www.figctrento.it.

 

Il calendario di svolgimento dei corsi è il seguente:




Gli incontri con i collaboratori STAFF prevedono attività in aula e sul campo, pertanto si invitano gli iscritti a indossare abbigliamento sportivo.

 

Il programma del corso prevede:

 

Normativa - le norme del comunicato n. 1 relative all’attività di base, obiettivi e finalità del calcio di base (categorie piccoli amici, primi calci, pulcini ed esordienti), modalità di gioco delle categorie di base, regolamenti dei tornei organizzati dalla FIGC e dei tornei organizzati dalle Società, le opportunità di partecipazione delle ragazze nell’attività giovanile: deroghe e modalità di gioco nell’attività specificatamente femminile.

 

Il ruolo dell’allenatore nell’attività di base, l’allenatore ideale nelle diverse categorie, differenze tra allenatore che vuole vincere e allenatore che vuole formare, conoscere le caratteristiche dei bambini/ragazzi e bambine/ragazze delle diverse fasce d’età


 

 

Psicologia - le relazioni psicologiche nella scuola calcio, la relazione allenatore – allievo, come creare una positiva relazione tra istruttori, genitori, dirigenti, allievi, gli errori da evitare.

 

La carta dei diritti dei bambini e dei doveri degli adulti, le differenze tra il calcio dei bambini, dei ragazzi e degli adulti (calcio ricreativo, educativo, agonistico), autoarbitraggio, fair-play, la gestione dei conflitti.

STAFF - elementi base della seduta di allenamento, gli obiettivi calcistici: la tecnica e la tattica individuale, le competenze tattico-tecniche, la classificazione dei mezzi di allenamento, le fasi della seduta di allenamento, le diverse tipologie di gioco (popolari, polivalenti, propedeutici al calcio, ecc.)

 

Esercitazioni pratiche, attività e modalità didattiche per favorire il miglioramento tattico/tecnico del calcio,

 

Elementi base di una seduta di allenamento: dal duello 1 contro 1 nelle diverse forme alle situazioni di gioco semplici fino al 3 contro 3, le partite a tema, la partita “libera”, la prestazione nelle fasce Piccoli Amici e Primi Calci, Pulcini e Esordienti.


ALLEGATO