LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
18/05/2018
LAGARINA CONQUISTA IL TITOLO DI CAMPIONE DI C2

GARDOLO – Il Lagarina conquista la vittoria nello spareggio contro il Calcio Bleggio e si aggiudica il titolo di campione della C2. Un successo maturato nel finale di gara, al termine di un match molto combattuto. Dopo un inizio deciso da parte del Calcio Bleggio, la formazione lagarina comincia a rendersi pericolosa nella metà campo avversaria, senza tuttavia riuscire a sbloccare il pareggio iniziale. La prima rete arriva al quarto d’ora con un preciso tiro di Guella, che mette la sfera dove il portiere avversario non può arrivare. Dopo aver costruito alcune azioni pericolose, il Lagarina raggiunge il pari con la conclusione di Delle Cave nella fase finale del tempo. La ripresa comincia con i ragazzi di Caputi molto propositivi: Dalbosco e compagni impegnano la difesa bleggiana, ma Bagatoli estrae dal cilindro un paio di miracoli e salva la propria porta. Al primo affondo, invece, non sbaglia la formazione rossoblù: Leonardo Serafini serve di tacco Marco Serafini, che scappa in contropiede e fredda Togni con un preciso diagonale. Il pareggio è immediato e porta la firma di Delle Cave, che sfrutta nel migliore dei modi l’assist di Matteo Raffaelli. La gara prosegue su buoni ritmi: entrambe le formazioni tentano il colpo del sorpasso, ma il gol arriva al 26’, quando Zamboni è il più lesto a depositare in fondo al sacco un corner proveniente da destra. Il numero cinque lagarino sembra chiudere il conto cento secondi più tardi, trovando la rete dalla propria difesa, ma Cherotti accorcia le distanze sul cambio di fronte. In pieno recupero ci pensa Vettori a chiudere la contesa, firmando il definitivo 5-3.

CALCIO BLEGGIO – LAGARINA 3-5

RETI: 14’pt Guella (CB), 25’ pt, 18’ st Delle Cave (L), 14’ st Serafini M. (CB), 26’ st, 28’ st Zamboni (L), 29’ st Cherotti (CB), 32’ st Vettori (L)

CALCIO BLEGGIO: Bagatoli (Singh), Berasi, Serafini M., Guella, Donati, Salizzoni, Cherotti, Serafini L., Beatrici, Malacarne. All. Giardini

LAGARINA: Togni (Voltolini), Petrolli, Manica, Zamboni, Dalbosco M., Pedrotti, Raffaelli M., Vettori, Dalbosco F., Delle Cave, Raffalli S. All. Caputi

ARBITRI: Levati di Trento – Prosperi di Rovereto

NOTE: Ammoniti Beatrici, Malacarne (CB), Zamboni (L)