LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
03/06/2018
JUNIORES PROVINCIALI: NUOVA ALTA VALLAGARINA CAMPIONE

La Nuova Alta Vallgarina conquista il titolo di Campione Provinciale Juniores aggiudicandosi il combattutissimo triangolare fra le tre formazioni che hanno vinto il loro girone.

Nella prima gara il Borgo si è imposto 1-0 sul Pinzolo Valrendena, superato poi anche dalla Nuova Alta Vallagarina nella sfida successiva: 2-1 in rimonta. Nel terzo e ultimo incontro pareggio 1-1 fra i valsuganotti e i lagarini, che a parità di punti hanno però realizzato una rete in più dei giallorossi.


Pinzolo Valrendena – Borgo 0-1

RETI: 8’ pt Marchi S. (B)

(Rigori 5-4)


Nuova Alta Vallagarina – Pinzolo Valrendena 2-1

RETI: 7’ pt Righi (P), 39’ pt rig. Marchi (N), 46’ pt Pedrotti (N)

(Rigori 3-4)


Nuova Alta Vallagarina – Borgo 1-1

RETI: 12’ pt rig. Pedrotti (N), 40’ st rig. Dobrozi (B)

(Rigori 4-2)


Pinzolo Valrendena – Borgo 0-1

 

RETI: 8’ pt Marchi S. (B)

PINZOLO VALRENDENA: Bonomini, Antolini, Lorenzetti (35’ pt Tisi L.), Tairi, Bonapace, Iseppi, Compostella (27’ pt Righi), Lorenzi (29’ pt Khemiri), Tisi M., Sartori, Zalla. All. Pedretti

BORGO: Tomio, Lghazi, Medaglia (32’ pt Marzak), Gennari, Zampero, Pinton, Dobrozi, Marchi S., Montibeller (27’ pt Lorenzin), Voltolini, Hamrouni (42’ pt Orsingher). All. Pecoraro

ARBITRO: Piccoli di Rovereto (Bushi e Zanchetta di Rovereto)

 

MATTARELLO – Il primo tentativo dell’incontro è di Mattia Tisi che al 6’ viene murato a centro area. Due minuti più tardi l’episodio che sblocca la partita: errore della difesa rendenese, ne approfitta Stefano Marchi che con una botta precisa fulmina l’incolpevole Bonomini. Il numero otto cerca il bis dopo pochi secondi: punizione dal vertice sinistro dell’area, la palla scavalca la barriera, ma il portiere respinge. Al quarto d’ora bella apertura per Compostella, cross in mezzo per Tisi, anticipato dalla retroguardia giallorossa. Ci prova ancora Tisi, cercando la deviazione sul tiro dalla distanza di Lorenzetti, ma la sfera termina a lato. La formazione di Pedretti alza la pressione e al 31’ Tisi verticalizza per la conclusione di Zalla, su cui Tomio salva il risultato. Bonomini si oppone al destro di Lorenzin, poi spinge il Pinzolo Valrendena e al 44’ serve un super intervento di Tomio che si distende e devia il tiro piazzato di Sartori, blindando la vittoria.

 

Nuova Alta Vallagarina – Pinzolo Valrendena 2-1

 

RETI: 7’ pt Righi (P), 39’ pt rig. Marchi (N), 46’ pt Pedrotti (N)

NUOVA ALTA VALLAGARINA: Matté, Frizzera, Tezzele, Pedrotti, Besic, Piamarta, Gajrak (20’ pt Marchi), Rosi, Frizzi, Maule, Manica (31’ pt Santuari). All. Pizzini

PINZOLO VALRENDENA: Bonomini, Antolini (38’ pt Vecli), Bonapace, Iseppi, Khemiri (32’ pt Zalla, 35’ pt Tairi), Righi, Lorenzi, Tisi L. (34’ pt Bertagnolli), Tisi M., Sartori, Paladines. All. Pedretti

ARBITRO: Bushi di Rovereto (Levati e Baldessari di Trento)

 

Il Pinzolo Valrendena parte forte alla ricerca del riscatto e al 7’ va a segno con Righi. Convincente la prima parte di match di Sartori e compagni, ma il punteggio non cambia. Manica cerca di allentare la buona spinta avversaria e conclude alto dai venticinque metri. Al 20’ calcia Rosi dal limite, Bonomini è attento. I rendenesi tornano ad attaccare con una bella manovra: scambio fra Khemiri e Mattia Tisi, cambio lato per Righi che appoggia al centro per lo stesso Tisi che si gira bene, ma si vede ribattere il tiro. Dall’altro lato pallone interessante per l’inserimento di Pedrotti che con il piatto obbliga al tuffo Bonomini. Inizia una fase positiva per i ragazzi di Pizzini: corner di Frizzi, stacco di Piamarta e palla che passa vicinissima al palo. Al 37’ azione di potenza di Mattia Tisi che entra in area, lotta e spara di poco sopra la traversa. La rete la trova invece la Nuova Alta Vallagarina, con il rigore concesso per un tocco di mano e trasformato da Manuel Marchi. Subito dopo chance per ribaltare completamente il risultato con il lancio per Frizzi che però spedisce alto. L’inerzia è ora dalla parte dei lagarini e a sessanta secondi dal termine Marchi prende palla al limite, converge, evita un uomo e con il destro centra il palo. Non è finita perché nel primo dei quattro di recupero Rosi tocca per Pedrotti che brucia l’avversario, entra in area e apre il piatto per battere con freddezza il portiere.

.

Nuova Alta Vallagarina – Borgo 1-1

 

RETI: 12’ pt rig. Pedrotti (N), 40’ st rig. Dobrozi (B)

NUOVA ALTA VALLAGARINA: Matté, Frizzera, Tezzele, Pedrotti, Besic, Piamarta, Zambelli (14’ pt Marchi), Rosi, Frizzi (36’ pt Gajrak), Maule, Manica (30' pt Santuari). All. Pizzini

BORGO: Tomio, Lghazi (15’ pt Marzak), Medaglia, Gennari, Zampiero, Pinton (40' pt Nigro), Dobrozi, Marchi (35’ st Orsingher), Montibeller (24’ pt Dallapiccola), Voltolini, Hamrouni. All. Pecoraro

ARBITRO: Duranti di Trento (Baldessari e Levati di Trento)

 

MATTARELLO – Sotto la pioggia Nuova Alta Vallagarina e Borgo si giocano il titolo nell’ultima decisiva sfida. Gara emozionante ed equilibrata che vede andare in vantaggio i ragazzi di Pizzini grazie al rigore realizzato da Manuel Pedrotti. Lo stesso numero quattro impegna Tomio al 20’, dopo un tiro da fuori respinto proprio dall’estremo difensore valsuganotto. La battaglia prosegue fino alla parte conclusiva di gara. I giallorossi riescono a pareggiare con il penalty di Dobrozi assegnato per il fallo subìto da Pinton. Negli istanti finali ci prova anche Hamrouni, ma senza fortuna. Non basta alla squadra di Pecoraro, che deve accontentarsi del secondo posto.


 


FOTO GALLERY
borgo jun pinzolo valrend montibeller tisi pinz valrend