LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
22/12/2018
COPPA ITALIA C5 FEMMINILE: TRILACUM PORTA A CASA IL TROFEO

GARDOLO – Finale di coppa Italia regionale di calcio a 5 femminile che regala tante emozioni, dimostrandosi una partita piacevole per lunghi tratti: alla lunga il maggior tasso tecnico della Trilacum ha fatto la differenza. Il 5-0 finale, tuttavia, è un divario troppo ampio per quanto visto in campo, visto che almeno fino a metà ripresa l’Unterland ha lottato alla pari con le avversarie.  Prima frazione di gioco che comincia su buoni ritmi: entrambe le formazioni creano occasioni da rete, anche se nei minuti iniziali è l’Unterland a mantenere maggiormente l’iniziativa. Al 6’ Cretti salva la propria porta dalla conclusione di Consolati, mentre un giro di lancette più tardi Francesconi manca di poco il bersaglio. La Trilacum si rende pericolosa con una girata di Leonardi, fuori d’un soffio, mentre Ariu spara alle stelle sola davanti a Spitaler. Al 17’ punizione di Ferraris che diventa un perfetto assist per Francesconi, ma il colpo di tacco si spegne di poco sul fondo, mentre sul cambio di fronte è provvidenziale Spitaler sul contropiede di Cornella. Un intervento giudicato falloso dal signor Bushi, che concede punizione dal limite; un calcio da fermo che Pisoni trasforma di potenza, spedendo la sfera sotto la traversa. La reazione dell’Unterland è immediata: Cretti ci mette i guantoni su Mayr e Ferraris, mentre la Trilacum sfiora il raddoppio con Leonardi e Brighenti. Le ragazze di Vialo raddoppiano ad inizio ripresa con una girata di Leonardi su preciso passaggio di Brighenti, mentre al 5’ Fichera in ripartenza non inquadra il bersaglio per poco. Al 9’ è strepitosa Cretti, opponendosi due volte a Francesconi. Col passare dei minuti le atesine accusano il colpo: Leonardi colpisce il palo al quarto d’ora, qualche secondo prima che Ariu sigli la terza marcatura neroverde, mentre al 19’ Leonardi chiude il conto, firmando la personale doppietta. Finale di partita che vede dilagare la Trilacum: Pisoni colpisce il palo, poco prima che Stenico inventi un gol spettacolare, che vale il definitivo 5-0.   

Al termine dell’incontro il segretario del CPA di Trento, Roberto Bertelli, ed il consigliere delegato al calcio a cinque, Marco Rinaldi, hanno premiato arbitri e le due formazioni.

Trilacum – Unterland Damen 5-0

RETI: 19’ pt Pisoni, 1’ st, 19’ st Leonardi, 15’ st Ariu, 31’ st Stenico

TRILACUM: Cretti, 2Ariu, 4Pisoni, 5Brighenti, Zambanini, Malesardi, Leonardi, 10Bertolini, 11Stenico, 13Cornella, 14Fichera. All. Vialo

UNTERLAND DAMEN: Spitaler, Dona, Mayr, Melchiori, Francesconi, Sartoretto, Micheletti, Ferraris, Flor, Consolati. All. Melchiori

ARBITRO: Moser di Trento – Bushi di Rovereto