LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
13/04/2019
TORNEO DELLE REGIONI 2019 – PRIMA GIORNATA

Ottimo punto per la Rappresentativa Under 17 che rimonta la Toscana, imponendo l'uno a uno grazie alla rete di Pellegrini. Nelle altre tre sfide incrociate sono stati invece i toscani a prevalere: nel primo incontro l'Under15 ha pagato le difficoltà nell'avvio, riuscendo solo ad accorciare nella ripresa con Anzelini, mentre nel pomeriggio le formazioni guidate da Genta e Maran si sono arrese solo di misura.

 

UNDER15/GIOVANISSIMI

Toscana – CPA TRENTO 3-1

RETI: 2’ pt, 12’ pt, 24’ pt Ongaro (TO), 35’ st Anzelini (TR)
TOSCANA: Bruni, Bartolozzi (1’ st Bardi), Bigozzi, Cecilia (8’ st Salliu), Ciotola (21’ st Ammendola), Di Vita, Nocentini, Ongaro (16’ st Schiavone), Quilici (11’ st Sebastiano), Ungheria (7’ st Leoncini), Vignozzi. Sel. Chiti
CPA TRENTO: Melone, Anzelini, Ascione, Blay, Dano, Feller, Matteucci (21’ st Pancheri), Orsega, Pangrazzi (11’ st Lubrano), Signoretti (13’ st Gasperotti), Tabarelli. Sel. Endrighi
ARBITRO: Negri di Ostia

SAN CESAREO (RM) – Non comincia nel migliore dei modi l’avventura dei trentini, che lasciano inizialmente troppo spazio agli attaccanti avversari: Ongaro sblocca il risultato dopo cento secondi, partendo tuttavia da una posizione molto dubbia. Il numero tredici toscano si ripete al 12’ al termine di una prolungata azione manovrata ed al 24’, dimenticato solo sul secondo palo dalla formazione trentina. I ragazzi di Endrighi si vedono nel finale di tempo, con una traversa su calcio di punizione di Tabarelli. Nella ripresa la gara rimane molto equilibrata, con diverse occasioni su entrambi i fronti di gioco: proprio allo scadere Trento sigla la rete della bandiera con un preciso diagonale di Anzelini.

 

 

UNDER17/ALLIEVI

Toscana - CPA TRENTO 1-1

RETI: 5’ pt Gaddini (TO), 25’ st Pellegrini (TR)
TOSCANA: Ombra, Carcani (31’ st Frateschi), Francalanci, Gaddini (31’ st Bonifazi), Giannini (23’ st Fantoni), Marconi, Muccioli, Patti (11’ st Corsi), Querci, Salucci, Stauciuc (15’ st Amato). Sel. Mannelli
CPA TRENTO: Marcolla, Amadori, De Nardi (32’ st Azzolini), Fiorini (40’ st Rosà), Kojdheli, Marchi (1’ st Pittino), Pellegrini (40’ st Trainotti), Sartori, Spiro (15’ st Kurtaj), Tognotti, Vettorazzi. Sel. Visintini
ARBITRO: Gerka di Albano

SAN CESAREO (RM) Buona prestazione dell’under 17, che in recupero impone il pari agli agguerriti avversari. Alla prima occasione la Toscana si porta in vantaggio: palla persa in attacco e veloce ripartenza, finalizzata nel migliore dei modi da Gaddini. I ragazzi di mister Visintini provano a reagire con un paio d’iniziative di De Nardi sulla corsia di sinistra, senza riuscire tuttavia ad impegnare Ombra. La Toscana risponde con un paio di contropiedi: nel primo caso Marcolla sceglie bene il tempo ed in presa bassa anticipa gli avversari, mentre qualche minuto più tardi il colpo di testa dell’attaccante toscano si spegne di poco sul fondo. Nella ripresa i trentini prendono in mano le redini del gioco, sfruttando il dinamismo di capitan Sartori e Pellegrini. Al 9’ Ombra e compagni salvano tre volte sulla linea di porta, negando il gol a Spiro, dopo una bella incursione di Pellegrini; i toscani si rivedono al 13’ con la traversa di Stauciuc, arrivata al termine di un’azione personale sulla fascia destra. Il meritato pareggio arriva con una velenosa di Pellegrini, che dai venti metri non lascia scampo ad Ombra. Nel finale la Toscana si rende nuovamente pericolosa, ma Marcolla vigila, salvando il risultato.

 

 

RAPPRESENTATIVA FEMMINILE

Toscana – CPA TRENTO 1-0

RETE: 12’ pt Pompignoli
TOSCANA: Italiano, Baroni, Bonacchi, Diamanti (6’ st Martinelli), Cosi, Buono, Pompignoli (22’ st Zani), Bigazzi, Niccolini (33’ st Sirocchi), Carletti, Pastorelli (10’ st Biolo). All. Maccari
TRENTO: Niosi, Baroldi (1’ st Casapu), Bertolini, Chemotti (31’ st Carabelli), Fuganti, Panizza (14’ st Conci), Pellegrini, Planchestainer (1’ st Ziliani), Ruaben, Slomic, Tonelli. Sel. Genta
ARBITRO: Ashkar di Ciampino (Samà – Pellegatta di Roma 2)

SAN CESAREO (RM) – Sconfitta di misura per la selezione femminile, battuta dalla rete di Pompignoli. La Toscana comincia subito a mille, chiudendo le ragazze di Genta nella propria metà campo: al 12’ sugli sviluppi di una punizione calciata dalla trequarti sinistra, la palla arriva in mezzo all’area a Pompignoli, che da due passi non lascia scampo a Niosi. La rete subita funziona da sveglia per le trentine, che cominciano ad alzare il ritmo, sfiorando il pareggio con un’azione personale di Bertolini. Nella ripresa la Toscana controlla, andando vicina al raddoppio con Pompignoli, bella parata di Niosi, e Martinelli, che manca di poco il bersaglio.

 

 

JUNIORES

Toscana – CPA TRENTO 1-0

RETE: 38’ pt Mazzoni
TOSCANA: Bellini, Andolfi (46’ st Dingozi), Cassai, D’Angelo, Diawara (11’ st Benvenuti), Ficarra, Mazzoni, Pisaneschi, Solimano (16’ st Vichi), Testaguzza, Torzoni (27’ st Lazzarini). Sel. Gatti
TRENTO: Bordiga, Agosti (39’ st Corradini), Bonenti (11’ st Bugna), Cescatti, Ciric, Dallavalle, Foccoli (36’ st Girotto), Malfer (23’ st Orlando), Savoi (16’ st Bortolameotti), Tomaselli, Trentini. Sel. Maran
ARBITRO: Conte di Albano Laziale (Grasso di Roma 1 – Romagnoli di Albano Laziale)
NOTE: al 30’ st espulso Ferrari (TR) per proteste. Al 24’ Diawara (TO) sbaglia un calcio di rigore

SAN CESAREO (RM) Gara sfortunata per la nostra selezione, sconfitta di misura dai toscani. I ragazzi di Maran cominciano meglio, sfiorando il vantaggio con Nicholas Trentini, che manca d’un soffio il bersaglio. Col passare dei minuti comincia a crescere la Toscana, che prima si vede annullare una rete per un netto fallo del proprio attaccante e poi spreca un rigore con Diawara, che spedisce la sfera sulla traversa. Dopo una rete annullata ai trentini per un dubbio fuorigioco, la Toscana sblocca la gara con la girata di Mazzoni. Nella ripresa i nostri tentano più volte la rincorsa al pari, ma senza riuscire ad impensierire Bellini. La Toscana sfiora il raddoppio poco dopo la mezzora, ma Trentini salva sulla linea. In pieno recupero vibranti proteste per un netto stop di mano di un difensore toscano, ma il signor Conte non ravvisa nessun fallo.

FOTO GALLERY
tdr2019 prima giornata tdr2019 prima giornata tdr2019 prima giornata tdr2019 prima giornata tdr2019 prima giornata tdr2019 prima giornata tdr2019 prima giornata tdr2019 prima giornata