LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
18/04/2019
TORNEO DELLE REGIONI 2019 - SEMIFINALI
Finisce purtroppo in semifinale il sogno della Rappresentativa Under 17, che termina la propria avventura contro i pari età delle Marche. Le Marche cominciano col piede sull’acceleratore e dopo tre minuti Cantarini sfiora il vantaggio, ma Marcolla è attento e devia in corner. Al 24’ la gara si sblocca: sugli sviluppi di un corner la palla arriva a Lombardi, che con un diagonale imparabile batte Marcolla. La risposta trentina è un tiro di Sartori terminato di poco sopra la traversa, mentre nel finale Brasconi di testa sfiora il raddoppio, spedendo la sfera fuori di un soffio. Nella ripresa i marchigiani dilagano: al 2’ Cerolini lavora un bel pallone sulla corsia di destra e serve sul secondo palo Santamarianova, che da due passi insacca. Al 14’ Trento risponde con una conclusione di Vettorazzi, respinta di piede da Bucosse, mentre tre minuti più tardi Santamarianova di testa firma la personale doppietta, chiudendo la gara. Nel finale Matera e Guercio aumentano il bottino marchigiano, mentre Rosà riesce a mettere a segno il gol della bandiera.

TRENTO - MARCHE 1-5

RETI: 24’ pt Lombardi (M), 2’ st, 17’ st Santamarianova (M), 37’ st Matera (M), 38’ st Rosà (T), 41’ st Guercio (M)

TRENTO: Marcolla, Amadori, Azzolini (1’ st Vettorazzi), De Nardi, Fiorini, Kojdheli (25’ st Marchi), Pellegrini (4’ st Kurtaj), Santorum (30’ st Pedrotti), Sartori (25’ st Rosà), Spiro (4’ st Tognotti), Trainotti (20’ st Pittino). Sel. Visintini

MARCHE: Bucosse, Alla, Arsendi, Basconi (35’ st Verdesi), Brasconi (17’ st Guercio), Cantarini, Cerolini, Lombardi (20’ st Capitani), Onuorah (31’ st Pampano), Santamarianova (28’ st Matera), Smerilli (21’ st Silenzi). Sel. Galizi

ARBITRO: Pozzi di Roma 1 (Renzi di Tivoli – Gallese di Roma 1)

Saluta il Torneo delle Regioni anche la selezione Femminile, sconfitta 2-0 dal Piemonte. Prima frazione di gara molto tattica: nessuna delle due formazioni vuole scoprirsi e quindi lo spettacolo ne risente. Al 15’ triangolo in velocità tra Mellano e Accoliti, col tiro di Mellano che si stampa sul palo, mentre alla mezzora Niosi compie il primo miracolo della giornata sul tiro di Mellano. Il portiere trentino cento secondi più tardi deve uscire al limite dell’area per anticipare Bagnasco. Nella ripresa Niosi dice altre due volte no a Bagnasco, mentre l’attaccante piemontese da due passi spara a lato. Il vantaggio avversario arriva al 22’ con una sfortunata deviazione di Tonelli sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Quattro minuti più tardi Bagnasco sfrutta un lancio lungo ed in pallonetto beffa Niosi in uscita, chiudendo il discorso qualificazione.

TRENTO - PIEMONTE 0-2

RETI: 22’ st aut. Tonelli, 26’ st Bagnasco

TRENTO: Niosi, Baroldi, Bertolini (6’ st Conci), Carabelli, Chemotti, Fuganti, Panizza (17’ st Monaco), Planchestainer, Ruaben, Casapu, Tonelli. Sel. Genta

PIEMONTE: De Filippo, Faudella (20’ st Beccaria), Sorletto, Sala, Bagnasco, Colombero (15’ st Ponzio), Accoliti, Aloi (11’ st Papagna), Ottone, Mellano (27’ st Frassoni), Zecchino.  Sel. Riccardi

ARBITRO: Stavagna di Viterbo (Carnevale di Frosinone – Capece di Ciampino)