LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
30/04/2019
TORNEO DELLE REGIONI 2019 - SECONDA GIORNATA

UNDER 15 – Sfruttando la maggior prestanza fisica il Lazio si porta subito in doppio vantaggio con Valenzi e Zandri. I ragazzi di Sanibondi, tuttavia, dopo alcuni minuti di studio prendono le misure agli avversari e cominciano a farsi vedere davanti alla porta laziale, ma Gattarelli è un muro e respinge almeno cinque ghiotte occasioni create dai trentini. Non da meno Manica, che in un paio di circostanze si oppone validamente ai tiri avversari. Ad inizio ripresa il Lazio allunga con due reti di Zandri, intervallati dallo sfortunato legno colpito da Bommassar. Pur creando numerose altre occasioni i trentini non riescono a segnare, subendo altre due reti avversarie, firmate da Valenzi e Folco.

LAZIO - TRENTO 6-0

RETI: 3’ pt, 9’ st Valenzi, 4’ pt, 9’ st, 4’ st Zandri, 14’ st Folco

LAZIO: Gattarelli (Felici), Gabriele, Covotta, Valenzi, Silveri, Watcher, Pastorello, Folco, Zandri, Guerini, Conti. Sel. Sannino

TRENTO: Manica (Mottes), Bommassar, Campagna, Deimichei, Girardelli, Massella, Moggio, Oss Emer, Spagnolli, Vivian, Zeni. Sel. Sanibondi

ARBITRI: Grieco – Petroceli di Policoro

UNDER 17 – Dopo aver sfiorato il vantaggio con Tonini e Fasanelli, i trentini trovano il gol con un gran botta di Martinelli dalla distanza. Il risultato rimane in bilico, cambiando continuamente: in cento secondi i laziali ribaltano il risultato con Falasca e Iacobucci, ma Fasanelli trova il pareggio con un tiro velenoso. Nel finale gli avversari si riportano avanti con Pazetti e Di Tata, ma Wadani e Vivian regalano il nuovo aggancio. La ripresa comincia con Tonini protagonista: il nostro capitano in pochi secondi colpisce la traversa e poi un palo, ma sul cambio di fronte Pazetti riporta avanti i suoi con un tiro dalla distanza, imitato poco dopo da Falasca. La gara diventa spigolosa, ma i ragazzi di Gaddo non si fanno intimorire e si riportano sotto con un’azione personale di Wadani. Lazio allunga nuovamente con Popa, ma i trentini rimangono in scia con la seconda rete di Fasanelli. 

LAZIO - TRENTO 7-6

RETI: 11’ pt Martinelli (T), 12’ pt, 4’ st Falasca (L), 12’ pt Iacobucci (L), 13’ pt, 17’ st Fasanelli (T), 15’ pt, 3’ st Pazetti (L), 16’ pt Di Tata (L), 18’ pt, 11’ st Wadani (T), 20’ pt Vivian (T), 13’ st Popa (L)

LAZIO: Sportoletti (Rodriguez), Giubilei, Torquati, Iacobucci, Di Tata, Pazetti, Falasca, Kullani, Messina, Giaquinto, Popa. Sel. Crisari

TRENTO: Fruet (Marzari), Avi, Clementel, Fasanelli, Martinelli, Matera, Moser, Tonini, Uber, Vivian, Wadani. Sel. Gaddo

ARBITRI: Carella A. – Carella C. di Policoro

NOTE: Ammoniti Martinelli, Tonini, Vivian (T)


FEMMINILE – Nella sfida contro le pari età del Lazio le ragazze di Piazza potrebbero passare subito in vantaggio con Pellizzari, ma il numero dieci trentino manca il bersaglio da due passi, spedendo la palla alta. Poi comincia il predominio avversario: Bartolini sigla due reti in pochi minuti, mentre al 9’ Benetti ferma la sfera con la mano per evitare la terza rete e riceve il cartellino rosso. Fortunatamente Boni spedisce sul palo il seguente tiro libero, ma il capitano laziale si riscatta in chiusura di tempo. Anche nella ripresa la musica non cambia: il Lazio controlla la gara, trovando il gol con Bartolini, Piersimone e Volpi, mentre le trentine rispondono con un colpo di testa di Fichera.

LAZIO - TRENTO 6-1

RETI: 8’ pt, 10’ pt, 2’ st Bartolini (L), 18’ pt Boni (L), 12’ st Fichera (T), 13’ st Piersimone (L), 19’ st Volpi (L)

LAZIO: Chimenti (Conte), Piancastelli, Boni, Bartolini, Folcarelli, Volpi, Piersimone, Turnone, Di Clavio, Marroni, Ruffini. Sel. Biondi

TRENTO: Franceschetti (Rossi), Ariu F., Ariu M., Benetti, Capuzzo, Casagranda, Corradi, Fichera, Ghezzi, Pellizzari, Stenico. Sel. Piazza

ARBITRI: Negro - Carella di Policoro - (Grieco di Policoro cronometrista)

NOTE: Al 9’ pt espulsa Benetti (T) per fallo di mano.

JUNIORES – Lazio subito in vantaggio con la marcatura di Brecci, che inventa un fantastico diagonale sul quale Vivian nulla può. I ragazzi di Montagni provano a lottare contro avversari tecnicamente ed atleticamente più forti, ma non riescono a perforare la difesa guidata da Filipponio. A metà tempo i laziali allungano con le reti di Bernardini e Carmosino. Nella ripresa la partita rimane piacevole, ma purtroppo sono ancora i nostri rivali a trovare per due volte il gol con Ferretti e Mottes. 

LAZIO - TRENTO 5-0

RETI: 5’ pt Brecci, 12’ pt Bernardini, 13’ pt Carmosino, 13’ st Ferretti, 16’ st Mottes

LAZIO: Filipponio (Betti), Caparone, Carmosino, Fracassi, Baiocco, Falasca, Bernardini, Brecci, Mottes, Ferretti, Piellucci. Sel. Forte

TRENTO: Vivian (Marzari), Bertagnolli, Bertella, Bortot, Cristel, Degiampietro, Iori, Jaouhari, Onzaca, Singh, Voltolini. Sel. Montagni

ARBITRI: Carella – Grieco di Policoro (Negro di Policoro cronometrista)