LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
11/08/2020
Coppa Italia di Eccellenza - effettuati i sorteggi per il primo turno di gare di andata e ritorno: 23 e 30 agosto 2020

Per opportuna conoscenza da parte delle Società, di seguito si riporta la programmazione della “Coppa Italia” 2020/2021, fase provinciale relativa al Comitato Provinciale autonomo di Trento. Si informa che il primo turno sarà articolato in gare di andata e ritorno.

Durante la Manifestazione salvo che per le gare di Finale Provinciale e Regionale non è prevista la disputa di tempi supplementari. Si ricorda l’obbligo della Richiesta della Forza Pubblica per le Società ospitanti.

ABBINAMENTI PRIMO TURNO: Martedì 11 agosto 2020, alle ore 19.00, presso gli Uffici del Comitato Provinciale Autonomo di Trento si è svolto il sorteggio per gli abbinamenti di Coppa Italia Eccellenza 2020/2021. Il sorteggio ha dato il seguente esito:

Gara A                                                 Gara B                                     Gara C

LEVICO TERME                                   ARCO 1895                             GARDOLO

COMANO T.FIAVE’                              MORI S.STEFANO                  LAVIS

 

Gara D                                                 Gara E

DRO ALTO GARDA                             VIPO TRENTO

ANAUNE V.DI NON                             ROTALIANA

 

1° Turno - Domenica 23 Agosto e Domenica 30 Agosto 2020

Gare del 23 agosto 2020

GARA A: ore 17.00 LEVICO TERME - COMANO T. FIAVÈ Domenica a Levico Terme

GARA B: ore 17.00 ARCO 1895 - MORI S.STEFANO          Domenica a Arco V.Pomerio A

GARA C: ore 17.00 GARDOLO  - LAVIS                               Domenica a TN Loc. Melta sint.

GARA D: ore 17.00 DRO A. G. - ANAUNE VAL DI NON       Domenica a Dro Loc. Oltra

GARA E: ore 17.00 VIPO TRENTO - ROTALIANA                Domenica a TN loc Gabbiolo sint.

 

Gare del 30 agosto 2020

GARA A: ore 17.00 COMANO T. FIAVÈ - LEVICO TERME  Domenica a P.Arche L.Rotte sint.

GARA B: ore 17.00 MORI S.STEFANO  - ARCO 1895         Domenica a Mori sint.

GARA C: ore 17.00 LAVIS                       - GARDOLO          Domenica a Lavis sint.

GARA D: ore 17.00 ANAUNE V. DI NON- DRO A.G.            Domenica a Cles

GARA E: ore 17.00 ROTALIANA            - VIPO TRENTO     Domenica a Mezzolombardo sint.

 

Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta

Sarà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l'arbitro procederà a far eseguire i tiri di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti

 

ABBINAMENTI SECONDO TURNO DI SEMIFINALE

 

GARA 1                                                            TRIANGOLARE

Vincente Gara A del 1.turno                              Vincente Gara B del 1. turno

Vincente Gara C del 1.turno                              Vincente Gara D del 1. turno

                                                                           Vincente Gara E del 1. turno

 

GARA 1 - 21 ottobre 2020 - 18 novembre 2020

Vincente Gara A del 1. turno                             Vincente Gara C del 1. turno

 

2.Turno - Gara di andata e ritorno ad eliminazione diretta

Sarà effettuata in due tempi di 45' ciascuno; sarà dichiarata vincente la squadra che nei due incontri avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l'arbitro procederà a far eseguire i tiri di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti

 

TRIANGOLARE  21 ottobre 2020 – 18 novembre 2020 - 08 dicembre 2020

Vincente Gara D del 1. Turno    - Vincente Gara B del 1. turno

 

Regolamento Triangolare:

Per il triangolare la prima nominata giocherà in casa la prima gara contro la seconda nominata. La seconda gara si disputerà tra la Società perdente la prima gara e la Società che ha riposato la prima giornata.

La terza gara sarà disputata tra la Società vincente la prima gara e la Società che ha riposato nella giornata di gara. Al termine del primo incontro, in caso di risultato di parità, la squadra che ha disputato la gara in casa, disputerà il successivo incontro in trasferta con la Società che ha riposato la prima giornata.

Al termine di ogni gara saranno assegnati tre punti alla squadra vincente e zero punti alla squadra perdente. In caso di parità verrà assegnato un punto a ciascuna squadra

 

Al termine delle tre giornate di gara, per determinare le Società vincenti di ciascun triangolare che accederanno alle semifinali – saranno stilate le classifiche, tenendo conto nell’ordine:

1° - del punteggio acquisito                              (3 punti alla vittoria, 1 punto al pareggio, 0 alla sconfitta)

2° - dello scontro diretto                                    (tra due Società a parità di punteggio)

3° - del punteggio della classifica avulsa           (tra due o tre Società a parità di punteggio)

4° - della differenza reti                                     (tra le Società coinvolte nella classifica avulsa)

5° - del maggior numero di reti realizzate          (tra le Società coinvolte nella classifica avulsa)

6° - della differenza reti                                     (tra tutte le Società)

7° - del maggior numero di reti realizzate          (tra tutte le Società)

8° - del minor numero di reti subite                    (tra tutte le Società)

9° - in caso di permanente situazione di parità, si ricorrerà al sorteggio.

 

La Società vincente la gara di andata e ritorno e la Società vincente il triangolare accederanno alla finale provinciale della Coppa Italia 2020 2021.

 

FINALE PROVINCIALE Sabato/Domenica 19/20 dicembre 2020 ore 14.30 campo da destinare

Sarà effettuata in due tempi di 45' ciascuno e si disputerà su campo neutro da destinarsi. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15' ciascuno e, se la parità persistesse, saranno eseguiti i tiri di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.

La Società vincente accederà alla finale Regionale.

 

FINALE REGIONALE Sabato/Domenica da definire campo neutro in provincia di Trento

Sarà effettuata in due tempi di 45' ciascuno e si disputerà su campo neutro da destinarsi. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15' ciascuno e, se la parità persistesse, saranno eseguiti i tiri di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.

La Società vincente accederà alla fase nazionale della manifestazione.

 

GIUSTIZIA SPORTIVA

Ai fini della disciplina sportiva si applicano le norme del Codice di Giustizia Sportiva. Poiché peraltro si tratta di competizione a rapido svolgimento saranno osservate le seguenti procedure particolari:

  1. le decisioni di carattere tecnico, adottate dal Giudice Sportivo in relazione al risultato delle gare, sono inappellabili;

  2. i provvedimenti disciplinari sono appellabili in secondo grado dinanzi alla Corte Sportiva d’Appello Territoriale;

  3. le tasse reclamo sono fissate in Euro 78,00 per i reclami proposti al Giudice Sportivo e in Euro 130,00 per quelli proposti alla Corte Sportiva d’Appello territoriale;

  4. gli eventuali reclami, anche quelli relativi alla posizione irregolare dei calciatori che hanno preso parte a gare, devono essere preannunciati telegraficamente entro le ore 12.00 del giorno successivo alla gara e le relative motivazioni debbono essere inviate al predetto Organo, per raccomandata e separatamente a mezzo fax entro lo stesso termine, ove richiesto, anche alla controparte.

  5. per i procedimenti di seconda ed ultima istanza avanti alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale: gli eventuali reclami alla Corte Sportiva di Appello a livello territoriale presso il CPA di Trento, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del CPA di Trento entro le ore 12.00 del secondo giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L’attestazione dell’invio all’eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. L’eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà far pervenire le proprie deduzioni presso la sede dello stesso CPA di Trento entro le ore 12.00 del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo, oppure potrà esporle in sede di discussione del gravame. La Corte Sportiva di Appello a livello territoriale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due Società interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.).

 

ESECUZIONE DELLE SANZIONI:

I provvedimenti disciplinari adottati dagli Organi di Giustizia Sportiva competenti, relativi alle gare della Coppa Italia, che comportino la sanzione della squalifica per una o più giornate nei confronti dei calciatori, devono essere scontati solo ed esclusivamente nell’ambito delle gare interessanti la manifestazione stessa. Nell’ipotesi di squalifica a tempo, la sanzione inflitta dovrà essere scontata, per il periodo di incidenza, nell’ambito dell’attività ufficiale della Società con la quale risulta essere tesserato il calciatore.

Il giocatore incorre in una giornata di squalifica ogni due ammonizioni inflitte dall’Organo di Giustizia Sportiva.

Per quanto non contemplato nel presente Regolamento, si fa espresso richiamo agli articoli delle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C., del Codice di Giustizia Sportiva e del Regolamento della L.N.D.

 

SI EVIDENZIA CHE IN CASO DI RINVIO DELLA GIORNATA DI GARA DEL 23 AGOSTO 2020 LA STESSA SARÀ RECUPERATA MERCOLEDÌ 16 SETTEMBRE 2020.