LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
09/09/2020
Rimborso di € 50,00 per la certificazione medica all'attività sportiva agonistica per gli Under 18
VISITA SPORTIVA ATTIVITÀ AGONISTICA: SI PUÒ CHIEDERE RIMBORSO
Misura prevista per minori e persone con disabilità che si rivolgono a strutture private
I minori di 18 anni e le persone con disabilità che si rivolgono a strutture o specialisti privati per la visita medica sportiva per attività agonistica potranno essere rimborsati dal Servizio sanitario nazionale. Il rimborso vale per le visite effettuate dal 1° settembre al 30 novembre 2020 per un limite massimo di 50 euro.
Non sono rimborsabili le visite effettuate presso strutture sanitarie accreditate per la medicina sportiva e visite in libera professione intramoenia effettuate in strutture del Servizio sanitario nazionale. Il limite massimo rimborsabile è da intendersi per la valutazione medico sportiva completa dei relativi accertamenti diagnostici e strumentali previsti dalla normativa e/o protocolli (es. compreso prova da sforzo, ECG a riposo, etc …).
Si invita a fare la domanda via mail al Servizio amministrazione territoriale di riferimento presentando:
• modulo compilato (https://bit.ly/3iiWqxW)
• copia certificazione visita medico sportiva
• copia documentazione fiscale quietanzata
• copia del documento di identità.
La domanda deve essere presentata entro e non oltre sei mesi dalla data della visita. È possibile consegnare la domanda anche allo sportello, dopo aver preso appuntamento all’ufficio anagrafe/prestazioni tramite TreC o Fast TreC (https://trec.trentinosalute.net/home), accessibili anche dal sito dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari o attraverso l’App TreC_FSE.
VERRANNO DATE ULTERIORI INFORMAZIONI CON IL COMUNICATO UFFICIALE DI GIOVEDI' 10 SETTEMBRE 2020