LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
19/05/2022
DOPPIETTA DEL RIVA DEL GARDA

MORI – Dopo aver vinto il campionato, i gialloverdi conquistano anche la coppa di Seconda categoria al termina di una partita condotta sin dalle prime battute, ma comunque combattuta, visto che la Leno non ha mollato un solo secondo, rendendosi pericolosa fino al triplice fischio.

Bastano pochi secondi ai ragazzi di Martini per sbloccare la gara con Cicuttini, che riceve palla in profondità da Bellapianta, scarta Vela e deposita in fondo al sacco. Dopo qualche momento di sbandamento i lagarini rispondono con due conclusioni di Benetti, che terminano sul fondo di pochi centimetri. Nella parte centrale della prima frazione il Riva lascia il controllo del gioco agli avversari, ma quando attacca è pericoloso: Cicuttini spedisce di poco a lato un velenoso diagonale al 27’, mentre alla mezzora l’esperto “puntero” ruba palla a Vela in area e calcia, ma un difensore riesce a respingere. Al 38’ azione manovrata degli ospiti, Bellapianta appoggia al limite all’accorrente Ferraglia, che spedisce la sfera a fil di palo, firmando il raddoppio.

Nella ripresa ci si aspetta una partita ormai chiusa, invece la Leno cerca di riaprire la contesa, ma con poca fortuna. Il Riva sembra sonnecchiare, ma aspetta per colpire di rimessa: Finales, imbeccato da Cicuttini, colpisce un palo e poi si guadagna un calcio di rigore, realizzato da capitan Tobaldi. La reazione lagarina è un tiro di Raineri, respinto da Weidling, ed una conclusione dal limite di Rossi, uscita di poco sul fondo. La partita si mantiene vivace, con rapidi cambi di fronte: Finales in contropiede solitario non inquadra lo specchio, mentre Shaba non perdona al 31’, accorciando le distanze.

Al termine della gara il presidente della Figc CPA di Trento, avv. Stefano Grassi, si è complimentato con la terna arbitrale e le due squadre per l’impegno dimostrato. Poi il vicepresidente vicario Giorgio Barbacovi, i consiglieri Renzo Rosà e Paolo Guaraldo, coadiuvati dai collaboratori Ivano Facchinelli e Vito Zambonin, hanno premiato i protagonisti dell’incontro.

 

LENO – RIVA DEL GARDA 1-3

RETI: 1’ pt Cicuttini (R), 38’ pt Ferraglia (R), 8’ st rig. Tobaldi (R), 31’ st Shaba (L)

LENO: Vela, Festa, Benetti, Celepija (12’ st Simonetti), Farris, Gerola, Raineri (35’ st Maraner), Rossi, Deimichei (12’ st Nave), Shaba, Galvagni (34’ st Spinieli). All. Franco

RIVA DEL GARDA: Weidling, Meneghelli (19’ st Chincarini), Fruner (13’ st Vanacore), Amistadi, Longo (30’ st Bridarolli), Miorelli, Finales, Tobaldi, Cicuttini (39’ st Fezzi), Ferraglia, Bellapianta (23’ st Zanotti). All. Martini

ARBITRO: Canali di Trento (Luongo – Guerrieri)

NOTE: Al 45’ st espulso Gerola (L) per somma di ammonizioni. Ammoniti Festa, Benetti, Gerola, Rossi (L), Meneghelli (R)

FOTO GALLERY
Rosà e Grassi consegnano la coppa al capitano del Riva Presidente Grassi premia la terna Riva del Garda 2021-22 Leno 2021-22