LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
Notizie Flash
27/10/2011
DOCUMENTI DI RICONOSCIMENTO VALIDI PER L'AMMISSIONE DI CALCIATORI, DIRIGENTI e ALLENATORI AL RECINTO DI GIUOCO.
IDENTIFICAZIONE DEI CALCIATORI, DIRIGENTI e ALLENATORI PRIMA DELLA GARA
Si rammenta alle Società che l’identificazione da parte dell’arbitro dei calciatori, dirigenti e allenatori prima della gara, in occasione del rituale appello, deve avvenire attraverso un documento d’identità valido. A tale proposito, di seguito, si riporta l’elenco dei documenti considerati validi .
Documenti ammessi:
• Tessere Federale FIGC (L.N.D. o S.G.S.)
• Stampa provvisoria tessera F.I.G.C. – S.G.S., come da Comunicato nr. 27 dd. 6/10/2011.
• Carta d'Identità
• Passaporto
• Porto d'armi
• Patente di guida
I documenti sopra elencati debbono essere validi e pertanto non scaduti.

Resta inteso che il calciatore privo di documento di riconoscimento potrebbe essere ammesso al recinto di gioco nel caso di conoscenza personale da parte dell’arbitro.

Si elencano, di seguito alcuni documenti non ammessi:
• Abbonamento a Trentino Trasporti
• Abbonamento a mense scolastiche
• Patente di caccia o pesca
• Qualsiasi tessera di appartenenza ad associazioni non FIGC e tutto quanto non elencato nella lista dei documenti ammessi.

La presente comunicazione è condivisa con l'A.I.A. (Associazione Italiana Arbitri).