LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
Notizie Flash
30/03/2012
RICHIAMO AL RISPETTO DELLE PROCEDURE PREVISTE PER L'EFFETTUAZIONE DELLA VISITA MEDICO-SPORTIVA DEGLI UNDER 18
VISITE MEDICHE SPORTIVE
L’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari ci sta segnalando che parecchie società non rispettano l’iter previsto per le visite mediche sportive e precisamente:
- le società non disdicono gli appuntamenti, se l’atleta non può presentarsi;
- all’appuntamento si presenta atleta diverso da quello previsto, senza che la società comunichi la sostituzione;
- le società non comunicano eventuali variazioni dei loro recapiti;
- non usano la modulistica prevista.
Per evitare disguidi, di seguito si riporta la circolare dell' dell’ Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari che richiama gli adempimenti cui le società sono chiamate a corrispondere.

CIRCOLARE
PRENOTAZIONE DELLE VISITE MEDICHE ALL' AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI
1. Il presidente della Società sportiva predispone l’elenco nominativo degli atleti iscritti alla società minori di 18 anni, residenti in Provincia di Trento, che devono essere sottoposti a visita di idoneità alla pratica sportiva agonistica.
L’elenco, riportante per ciascun atleta:
- nome e cognome
- data di nascita
- recapito telefonico
- data di scadenza del precedente certificato/data dalla quale sottoporre l’atleta a visita per il primo rilascio di idoneità deve pervenire al Call Center del CUP della APSS - fax n. 0461-821807 periodicamente, entro il giorno 10 dei mesi di gennaio, aprile, luglio, ottobre, ed almeno tre mesi prima - del compimento dell'età prevista dalla normativa vigente in materia di tutela sanitaria delle attività sportive in caso di prima certificazione di idoneità (modulo allegato n.1) - della scadenza del precedente certificato in caso di rinnovo della idoneità (modulo allegato n.2)
2. Il personale del Call Center del CUP, ricevuto l’elenco di cui sopra:
• prenota le visite nominali, in caso di rinnovo di certificazione anche con anticipo rispetto alla scadenza prevista, fissando gli appuntamenti nei calendari dell’attività specialistica del Distretto di riferimento della Società
• comunica via fax al Presidente della Società l’elenco degli appuntamenti fissati per ciascun atleta con indicazione dell’ora, del giorno e della sede della visita
3. La Società comunica:
• al Call Center del CUP - via fax: conferma del ricevimento del calendario delle prenotazioni
• a ciascun atleta: la data e la sede fissate dal Call Center per la visita
6. Il singolo atleta è tenuto a comunicare al Call Center, telefono n. 848-816816, eventuale:
• richiesta di cambio di appuntamento
• impossibilità a presentarsi all’appuntamento (si ricorda che la disdetta va effettuata entro le ore 10 del giorno precedente a quello fissato per la visita)
Il Direttore
della Direzione Cura e Riabilitazione
– dott. Enrico Baldantoni –

I FAC-SIMILE DEI DOCUMENTI DA COMPILARE PER LE PRENOTAZIONI DELLE VISITE MEDICHE SONO DISPONIBILI IN ALLEGATO AL C.U. n. 54 DEL 29/03/2012.